Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Denuncia di residenza con provenienza dall'estero

Informazioni generali
Quali documenti occorrono per IMMIGRAZIONE E CAMBIO DI RESIDENZA

Passaporto non scaduto oppure la carta d'identita' del proprio paese(solo per i cittadini della Comunita' Europea) o carta d'identita' rilasciata da un altro Comune italiano. Permesso di soggiorno valido per tutti coloro che si iscrivono (se primo rilascio deve avere validita' pari o superiore a tre mesi); Documenti originali (matrimonio, divorzio, vedovanza, ecc.) relativi allo stato civile delle persone. Se si e' titolari di patente di guida italiana e/o di carte di circolazione di veicoli (ad esclusione di autobus, veicoli destinati al trasporto di cose di massa complessiva alle 6 tonnellate,taxi,veicoli adibiti a noleggio con conducente) si deve compilare un modulo che viene consegnato al momento della prenotazione.

Tali documenti possono consistere in:
originali rilasciati dalle competenti autorita' dello Stato in cui si e' verificato l'evento, accompagnati da una traduzione in italiano conforme al testo straniero; originali legalizzati rilasciati dalle competenti autorita' dello Stato in cui si e' verificato l'evento che potranno essere tradotti e giurati presso la Pretura (Piazza San Martino n.2,Firenze); una dichiarazione contenente tutti i dati anagrafici rilasciata dal proprio consolato o ambasciata, con firma legalizzata presso la competente Prefettura.

ATTENZIONE!!! E' INDISPENSABILE LA PERFETTA RISPONDENZA FRA I DATI CONTENUTI NEL DOCUMENTO DI IDENTITA' ED I DATI RISULTANTI DAL PERMESSO DI SOGGIORNO. NON SARA' POSSIBILE OTTENERE LA CERTIFICAZIONE DEI DATI INERENTI LO STATO CIVILE SENZA AVER PRESENTATO LA DOCUMENTAZIONE INDICATA AL PUNTO 3.

Quali documenti occorrono per il CAMBIO DI INDIRIZZO
Documento di identita' valido ( passaporto o carta di identita') Permesso di soggiorno valido (di tutte le persone che cambiano indirizzo) Se si e' titolari di patente di guida italiana e/o di carte di circolazione, compilazione dei moduli come previsto al precedente punto 4.

LA REGISTRAZIONE IN ANAGRAFE DELLE RICHIESTE DI IMMIGRAZIONE, CAMBIO DI RESIDENZA E CAMBIO DI INDIRIZZO VIENE EFFETTUATA SOLO DOPO L'ESITO POSITIVO DEGLI ACCERTAMENTI CHE VENGONO SVOLTI DALLA POLIZIA MUNICIPALE IN ORDINE ALLA REALE PRESENZA STABILE DEI RICHIEDENTI NELL'ABITAZIONE INDICATA.
IN CASO DI ESITO POSITIVO DELL'ACCERTAMENTO LA DATA DI DECORRENZA, DELL'ISCRIZIONE O DEL CAMBIAMENTO,SARA' COMUNQUE QUELLA IN CUI E' STATA PRESENTATA LA RICHIESTA ALLO SPORTELLO ANAGRAFICO.

Tutti coloro che si iscrivono, cambiano residenza o indirizzo sono tenuti a presentare denuncia alla Direzione Tributi relativamente alla tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani. Il modello da riempire (vedi voce "cambio di indirizzo " e" cambio di residenza") verra' consegnato allo sportello presso l'ufficio Anagrafe.

Godimento diritti politici

Informazioni generali
Erogazione del servizio :
E' un certificato che attesta il diritto del cittadino a partecipare al governo dello Stato, mediante l'elettorato e l'appartenenza ai pubblici uffici. Viene rilasciato dall'Ufficio Elettorale del Comune di residenza.
Il rilascio è immediato.

Requisiti :
Iscrizione alle liste elettorali del Comune di residenza 

Documentazione :
nessuna

Costo del Servizio :
certificazione:
in carta libera, in lire italiane 500, in euro 0,26;
in carta da bollo, in lire italiane 21.000, in euro 10,85;

Certificato elettorale

Informazioni generali
Erogazione del servizio:

Vecchio certificato elettorale …. Addio !!!

Che cos’è e a cosa serve: è il documento che permette, unitamente ad un valido documento di identità, l’esercizio del diritto di voto, attestando la regolare iscrizione del cittadino nelle liste elettorali del comune di residenza. Essa contiene, oltre ai dati anagrafici dell’elettore, l’indicazione della sezione elettorale di appartenenza, della sede di votazione ove recarsi per esercitare il diritto di voto e l’indicazione dei collegi elettorali di appartenenza. La tessera elettorale reca all’interno diciotto spazi destinati all’apposizione del timbro da parte del Presidente di seggio all’atto della votazione.

E’ un documento permanente che dovra’ essere conservato con cura per poter esercitare il diritto di voto in occasione di ogni elezione o referendum.
 
Quando serve:
All’ atto dell’esercizio del diritto di voto presso la sezione elettorale di appartenenza, presentandosi al Presidente dell’Ufficio di sezione, muniti di un valido documento di identità; la tessera elettorale è inoltre indispensabile per ottenere le agevolazioni sul costo dei biglietti di viaggio in occasione delle votazioni.
Consegna agli elettori:

La tessera elettorale viene consegnata direttamente al domicilio dell’elettore a cura del Comune e può essere ritirata dall’interessato o da persona con lui convivente. Gli elettori che non abbiano ricevuto la tessera elettorale presso il proprio domicilio potranno ritirarla presentandosi all’Ufficio Elettorale di Palazzo Vecchio –Piazza della Signoria, muniti di valido documento di identità, tutti i giorni feriali dalle 8,30 alle 13,00 ed il giovedì dalle 8,30 alle 18,30. Nei cinque giorni precedenti la data delle elezioni e fino alla chiusura della votazione, l’Ufficio Elettorale osserverà un orario continuato, anche nei giorni festivi dalle ore 9,00 alle 19,00 ( la domenica delle elezioni dalle 6,30 alle 22,00 ).

E’ possibile ritirare la tessera elettorale anche per i propri familiari, presentandosi presso l’Ufficio Elettorale muniti della fotocopia del documento di identità degli interessati e della delega al ritiro.

Gli elettori residenti all’estero ritireranno la tessera presso l’Ufficio Elettorale di Palazzo Vecchio in occasione della prima consultazione elettorale utile, fermo restando l’invio della cartolina – avviso da parte del Comune di iscrizione elettorale.
 
Validità:

La tessera è valida fino all’esaurimento dei diciotto spazi destinati all’apposizione del timbro da parte del Presidente del seggio elettorale.
Aggiornamento dei dati:

In caso di variazione dei dati o delle indicazioni contenute nella tessera, gli aggiornamenti vengono effettuati direttamente dall’Ufficio Elettorale che provvederà a trasmettere per posta un tagliando adesivo riportante le relative variazioni. Il titolare provvederà ad incollare il tagliando all’interno della tessera nell’apposito spazio.
Trasferimento di residenza:

In caso di trasferimento di residenza in altro Comune verrà consegnata all’elettore una nuova tessera elettorale da parte del Comune di nuova iscrizione anagrafica e ritirata quella già in suo possesso.
Deterioramento – Smarrimento - Furto:

In caso di smarrimento o deterioramento della tessera, l’elettore dovrà richiederne un duplicato presso l’Ufficio Elettorale previa compilazione di un’ apposita dichiarazione su moduli predisposti dall’Ufficio Elettorale.

In caso di furto, prima di inoltrare la richiesta di duplicato, occorre presentare la relativa denuncia ai competenti uffici di Pubblica Sicurezza.
Perdita del diritto di voto:

Qualora il titolare perda il diritto di voto la tessera elettorale verrà ritirata.
 
Costo del Servizio :

La tessera elettorale è gratuita.

Certificato di residenza

Informazioni generali
Erogazione del servizio:
E' il certificato d'iscrizione nel registro della popolazione residente nel Comune di Firenze, certifica cioè il requisito della dimora abituale.
Si richiede il certificato presso l'Ufficio Anagrafe o le sedi decentrate.
ATTENZIONE - Questo certificato può essere
sostituito da una dichiarazione scritta su un normale foglio di carta e presentata o spedita
a qualsiasi ufficio pubblico o gestore di pubblico servizio.

Requisiti:
Essere iscritti nel registro della popolazione residente del Comune di Firenze.

Documentazione:
Nessuna

Costo del Servizio:
Certificato in carta libera £ 500 (Euro 0,26).
Certificato in carta da bollo: £. 21.000 (Euro 10,85).

Certificato di esistenza in vita

Informazioni generali
Erogazione del servizio:
E' una dichiarazione (certificato) dell'Ufficiale d'Anagrafe che non ha ricevuto alla data del rilascio, notizia del decesso della persona.
Si richiede presentandosi agli sportelli dell'Anagrafe o presso le sedi decentrate,piu' avanti indicate dettagliatamente.

Requisiti:
Essere iscritti anagraficamente nel registro della popolazione residente del Comune di Firenze
ATTENZIONE vedi AUTOCERTIFICAZIONE: Questo certificato puo'essere sostituito con una dichiarazione scritta dall'interessato su un normale foglio di carta e presentata o spedita a qualsiasi ufficio pubblico o gestore di pubblico servizio.

Documentazione:
Nessuna

Costo del Servizio:
Certificato in carta libera, lire italiane: 500, in euro:0,26.
Certificato in carta da bollo,lire italiane: 21.000, in euro:10,85.